Iscriviti alla newsletter | english     

 

"Un viaggio nel tempo: i briganti", cena spettacolo sul tema del brigantaggio domenica 22 luglio a Matino 

 

Cena evento “Un viaggio nel tempo: i briganti”

22 luglio 2018 – ore 21:00

A Locanda tu Marchese, via del Tufo, Matino (Le).

Cena a buffet spettacolo € 28,00.
Prenotazione obbligatoria al 3387441813 o allo 0833 507562. Evento con posti limitati.

Domenica 22 luglio Improvvisart e A Locanda tu Marchese invitano il pubblico a passare insieme una piacevole serata d’estate con “Un viaggio nel tempo: i briganti”, una cena spettacolo a tema storico che, durante un banchetto, sarà animata dagli attori di Improvvisart che interverranno a sorpresa in abiti d’epoca tra una portata e l’altra per raccontare storia, leggenda e aneddoti legati al brigantaggio. Una uomo misterioso, custode di aneddoti e segreti condurrà i presenti in un suggestivo viaggio nel tempo tra gli avvenimenti accaduti nell'Italia Meridionale e in particolare a Matino tra la metà e la fine dell’800, facendo incontrare briganti, musicanti e valorose donne per scoprire segreti e aneddoti di questo luogo meraviglioso. L'ambientazione medievale creata ad hoc per la situazione, la musica di sottofondo e i vari personaggi in costume che si palesano durante la serata rendono lo spettacolo avvincente e ricco di azione. “Un viaggio nel tempo” è un format di Improvvisart realizzato con gli attori della Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale di Lecce.

L'evento è realizzato all'interno di Briganti Resistenti, la rassegna di appuntamenti organizzata da A Locanda tu Marchese per raccontare, sulla scia della tanto dibattuta contro-storia, la vita e la quotidianità di uomini che resistono ancora oggi, difendendo la propria terra, cultura e tradizioni.
Questo racconto è fatto di appuntamenti domenicali che si prolungano fino a settembre. Nenie, sturnelli, cunti, danze, teatro e naturalmente piatti tipici della tradizione matinese.

 

A Cena con la Duchessa, banchetto rinascimentale con le incursioni teatrali in abiti d'epoca giovedì 9 agosto al Castello di Corigliano D'Otranto

 

A Cena con la Duchessa

Giovedì 9 agosto – ore 20:30

Castello di Corigliano d’Otranto, Piazza Castello 1

Per info e costi: www.nobilipasticci.it

Biglietto singolo € 60, biglietto per gruppi superiori a 4 perosne € 55, biglietto per bambini € 38.

Il biglietto include la cena di quattro portate con 4 vini in abbinamento, busta con sigillo, ornamento da indossare solo per la serata, storytelling del castello e spettacolo musicale, omaggio a fine cena.

Giovedì 9 agosto, nel Castello di Corigliano d’Otranto, si terrà la terza edizione di “A Cena con la Duchessa”, banchetto rinascimentale con le incursioni teatrali in abiti d’epoca.

A Cena con la Duchessa è un evento che coniuga arte culinaria rinascimentale, storia, cultura e tradizione; un’occasione per vivere l'esperienza di una notte al castello, scoprire quale nobile salentino verrà assegnato ad ognuno dei presenti, degustare una deliziosa cena gourmet con piatti d'ispirazione rinascimentale, lasciarsi raccontare i segreti del castello dagli attori di Improvvisart e farsi allietare con le sonorizzazioni di Raffaele Casarano.

Nata da un’idea di Sara Latagliata, premiata Chef Emergente 2017 dalla Guida Radici e nota al grande pubblico per le sue partecipazioni alla trasmissione La Prova del Cuoco come unica Chef pugliese, è stata premiata Imprenditrice Salentina dell'anno dalla Camera di Commercio di Lecce. Varcata la soglia del castello il filo del tempo si riavvolge, ogni partecipante riceve una busta con il sigillo della Duchessa per scoprire la sua identità di nobile salentino, vestendo i panni di dame e cavalieri: invitati alla tavola della Duchessa, ogni ospite può indossare un dettaglio della moda di quel periodo storico (per gli uomini il mantello e per le donne la gorgiera). Un vero e proprio incantesimo dei sensi dove per una sola notte, al cospetto delle stelle e dei Signori di Corigliano d'Otranto, è possibile cenare gourmet, degustando eccellenze enogastronomiche pugliesi e presidi Slow Food regionali, con piatti ispirati al manuale di cucina rinascimentale di Bartolomeo Scappi, cuoco segreto di Papa Pio V. Ogni Portata viene accompagnata da un diverso vino abbinato. Gli attori di Improvvisart interpreteranno, in abiti d’epoca, i Duchi Giovan Battista de' Monti e Maria Bucali, raccontando la storia del feudo, svelando aneddoti e curiosità sul loro casato, narrando la storia del castello e dei suoi abitanti, offrendo una rievocazione storica ricca di sorprese e curiosità.
Vere e proprie incursioni teatrali sorprenderanno i commensali che vivranno l'esperienza del banchetto in maniera attiva e partecipativa, grazie all'interazione possibile con gli attori. La cerimonia si avvale della professionalità dei Sommelier dell'Ais di Lecce che per l'occasione divengono Coppieri e Bottiglieri, e degli studenti dell'alberghiero di Otranto e Santa Cesaria Terme, piccoli cuochi e servitori in costume che danno vita al grande teatro della tavola. Un banchetto rinascimentale coinvolgente, appassionante ed esilarante in grado di condurre i partecipanti indietro in un'altra epoca, uno spettacolo della tavola, nella sua più sontuosa eleganza a cui si affianca uno spettacolo musicale che si alterna alle portate e allo storytelling.

Improfestival Salento 2018: dal 25 al 30 Agosto a Gallipoli il Festival Internazionale di Teatro e Improvvisazione

Improvvisart presenta l’ottava edizione dell’Improfestival Salento, il grande Festival Internazionale di Teatro e Improvvisazione che si svolgerà dal 25 al 30 agosto nella splendida città di Gallipoli.

Quest’anno il ricchissimo programma prevede cinque giornate residenziali, quattro workshop intensivi, due giornate di spettacoli con 4 produzioni inedite site specific, imperdibili feste e diverse attività che permetteranno ai partecipanti provenienti da tutta Italia di conoscere Gallipoli e il Salento. In particolare, si andrà alla scoperta di Castrignano de’ Greci con la “Salento Experience: Un viaggio nel tempo”. Sarà un’esperienza di edutainment unica in Italia di visita teatralizzata nel cuore del Salento. Visitare Castrignano de’ Greci è fare un viaggio nel cuore della Grecìa Salentina, isola linguistica ellenofona in cui è ancora oggi parlato il griko, un antico dialetto figlio della dominazione greca. Accompagnati dagli attori di Improvvisart in abiti d’epoca, partendo dal Parco delle Pozzelle, si attraverseranno i vicoli del paese, le case a corte, si scopriranno storie e leggende fino ad arrivare al meraviglioso Palazzo Baronale De Gualtieriis.  

L’Improfestival Salento verrà realizzato nel Comune di Gallipoli, coinvolgendo interamente la città grazie ad una fitta rete di collaborazioni con l’Amministrazione Comunale, che ha aperto le porte della città e messo a disposizione vari contenitori culturali che ospiteranno i workshop, le performance site specific, gli spettacoli; la Proloco di Gallipoli, che si è resa immediatamente disponibile ad accogliere i partecipanti con un aperitivo tipico e che ha preparato appositamente il kit di benvenuto, con cartina di Gallipoli e del Salento, un libricino sulla storia della città e un pacchetto di prodotti da forno per tutti i partecipanti; la Rete dei commercianti con la quale abbiamo stipulato delle convenzioni. La manifestazione si avvale del patrocinio del laboratorio urbano Liberalarte e Il festival quest’anno sarà ospitato per la settima volta in una città pugliese grazie alla collaborazione con il principale network italiano di improvvisazione teatrale, Improteatro, da sempre partner di Improvvisart e del Festival.

Le star dell'Improvvisazione Teatrale, ospiti del Festival, quest’anno saranno quattro e proverranno da diverse nazioni: Nick Byrne da Camberra, Australia. Attore ed insegnante, è il direttore artistico del festival Internazionale di Improvvisazione australiano “Improvention”, ha un forte background teatrale e musicale, nonché una profonda passione per l’Improvvisazione Teatrale; Will Luera dalla Florida, U.S.A. Si esibisce ed insegna improvvisazione in tutto il Nord America, il Sud America, l’Europa e l’Asia. E’ produttore e direttore artistico del famoso Big Bang Improv e creatore del format free form di Bostonstyle. Diego Ingold da Palma di Maiorca, Spagna. Specializzato nell’improvvisazione e nel teatro fisico, lavora con numerose compagnie: Jamming, Impro Club, Yllana Improclan, ImproValladolid e molte altre. Martina Pavone da Istanbul, Turchia. Improvvisatrice e formatrice professionista, vive in Turchia e gira il mondo con il suo progetto ImproVVocal, che approderà in Salento. E’ coordinatrice del progetto ImproWoW – Donne ed inclusione dell’improvvisazione e docente formatrice presso la LUISS Business School, si occupa anche di consulenza e formazione per aziende, fondazioni e scuole su tematiche come il comportamento di gruppo, l’integrazione, la Diversity&Inclusion, la Leadership. Durante il Festival sarà affiancata al piano dal Maestro Marco Rollo, noto musicista del panorama musicale salentino. Grazia Longobardi, da Genova, Italia. Docente Professional Trainer certificata SNIT (Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale), è direttrice artistica di Maniman Teatro a Genova. Conduce periodicamente laboratori di formazione esperienziale, laboratori e corsi di teatro di improvvisazione nelle scuole e in contesti socio-educativi e da tempo è impegnata nell'attività di formAttrice aziendale in tutta Italia.

Improfestival Salento – festival internazionale di teatro e Improvvisazione VIII edizione

Dal 25 al 30 agosto a Gallipoli

Ingresso gratuito agli spettacoli

Info al 328.7686080

www.improfestival.it

 

Visita teatralizzata del Castello Carlo V di Lecce sabato 14 luglio 

 

Sabato 14 Luglio – ore 19:30

Castello Carlo V, via XXV Luglio – Lecce

Ingresso gratuito.

Per info: 0832 246517

L'evento si realizzerà anche in caso di pioggia.

 

 

Sabato 14 Luglio Improvvisart, in collaborazione con Theutra, realizza “Un viaggio nel tempo”, visita teatralizzata del Castello Carlo V di Lecce. Gli attori faranno rivivere alcuni dei più importanti personaggi che hanno abitato l’imponente Castello, tutti in costumi d’epoca, e condurranno i visitatori alla scoperta delle bellezze di un luogo d’eccellenza, delle sue storie e dei suoi aneddoti. Vere e proprie incursioni teatrali sorprenderanno i presenti e, grazie all'interazione possibile con gli attori stessi, il pubblico potrà vivere l'esperienza della visita al Castello in maniera attiva e partecipativa. Un'esperienza di visita diffusa che, grazie alla versatilità degli attori, è concepita sia per un pubblico di adulti, che di bambini.

L'iniziativa è un'attività di Edutainment, una formula anglosassone che coniuga apprendimento e intrattenimento, storia, arte e teatralizzazione. Il suo successo risiede nel mescolare spettacolo teatrale e visita guidata in senso stretto, creando una trama che racconta indirettamente la storia del luogo (museo, centro storico, sito o territorio) che si intende valorizzare e dei personaggi storici che ne hanno determinato le vicende. Il valore aggiunto sta nel fatto che l’edutainment usa lo spettacolo come formula e linguaggio per far dialogare pubblico, storia e beni culturali.

Cena con Delito "Misteri e nobiltà" giovedì 12 luglio alla Masseria Sant'Eleuterio

Giovedì 12 luglio Improvvisart e Masseria Sant’Eleuterio invitano il pubblico a passare insieme una piacevole sera d’estate con una cena intrigante, coinvolgente e assolutamente insolita: la Cena con Delitto “Misteri e nobiltà”, un inedito copione intriso di passioni e gelosie, rapporti distorti dagli interessi economici e familiari, vissuti tra nobiltà e sregolatezza.

All'inizio della serata tutto sembra tranquillo e allegro, fino a quando un terribile omicidio avviene proprio davanti a tutti i commensali, lasciandoli senza fiato. Da quel momento gli attori di Improvvisart, all’inizio mischiati tra i clienti o al personale addetto al servizio, diventano i principali indiziati. Ogni tavolo diventa un'equipe di investigatori che deve risolvere il misterioso caso, tra una portata e l'altra. Enigmi, menzogne, misteri, doppi giochi, tradimenti e colpi di scena. Il pubblico metterà alla prova l'intuito, seguirà le piste, raccoglierà le prove, interrogherà gli indiziati e assicurerà il colpevole alla giustizia. Ma con attenzione: in una Cena con Delitto nulla è davvero come sembra.

Cena con Delitto è un format di ImprovvisArt. Copioni originali a cura di Pino Belgioioso 

Il menu della serata:

Antipasto bordo piscina

Riso Venere all'ortolana

Polpette di carne

Arancini di riso

Pittule salentine 

Panzerottini alla Mentuccia

Manzo Marinato

Gateaux di Patate

Primo

Lumacone vegetariano con Crema di Finocchietto Selvatico e Zucchine.

Secondo

Millefoglie di Manzo con Funghi misti e Carciofi

Dessert

Panna Cotta con Frutta di stagione. 

Bevande

Acqua e Vino inclusi

Cena con Delitto “Misteri e Nobiltà”

12 luglio 2018 – ore 21:00

Masseria Sant’Eleuterio, via E. De Nicola (c.da Sant'Eleuterio), COLLEPASSO (Le).

Cena a menu fisso spettacolo € 38,00.
Prenotazione obbligatoria allo 0833 1808041 / 349 687 2189. Evento con posti limitati.

Un viaggio nel tempo: Lecce Medievale – incursioni teatrali in abiti d'epoca sabato 30 e domenica 1 luglio al Castello Carlo V di Lecce

 

La Cooperativa Improvvisart e Theutra apriranno le porte del Castello Carlo V di Lecce per realizzare “Un viaggio nel tempo”, serie di visite-evento innovative, interessanti e divertenti. “Un viaggio nel tempo” è promosso dal Comune di Lecce e da Pugliapromozione, all’interno del Bando per la qualificazione e potenziamento del servizio di informazione degli Info-Point dei Comuni che aderiscono alla Rete Regionale.

Sabato 30 giugno e Domenica 1 Luglio Improvvisart, in collaborazione con Theutra, realizza “Un viaggio nel tempo”, visita teatralizzata del Castello Carlo V di Lecce. Gli attori faranno rivivere alcuni dei più importanti personaggi che hanno abitato l’imponente Castello, tutti in costumi d’epoca, e condurranno i visitatori alla scoperta delle bellezze di un luogo d’eccellenza, delle sue storie e dei suoi aneddoti. Vere e proprie incursioni teatrali sorprenderanno i presenti e, grazie all'interazione possibile con gli attori stessi, il pubblico potrà vivere l'esperienza della visita al Castello in maniera attiva e partecipativa. Un'esperienza di visita diffusa che, grazie alla versatilità degli attori, è concepita sia per un pubblico di adulti, che di bambini.

L'iniziativa è un'attività di Edutainment, una formula anglosassone che coniuga apprendimento e intrattenimento, storia, arte e teatralizzazione. Il suo successo risiede nel mescolare spettacolo teatrale e visita guidata in senso stretto, creando una trama che racconta indirettamente la storia del luogo (museo, centro storico, sito o territorio) che si intende valorizzare e dei personaggi storici che ne hanno determinato le vicende. Il valore aggiunto sta nel fatto che l’edutainment usa lo spettacolo come formula e linguaggio per far dialogare pubblico, storia e beni culturali.

Sabato 30 Giugno/Domenica 1 Luglio – ore 19:30

Castello Carlo V, via XXV Luglio – Lecce

Ingresso gratuito.

Per info: 0832.682985 – 0832.521877

L'evento si realizzerà anche in caso di pioggia.

www.improvvisart.com

Cena con delitto "Un delitto stellare" venerdì 29 giugno al Ristorante Maresca ad Arnesano

 

Venerdì 29 giugno - ore 21:00

Maresca Ristorante, SP 224 Magliano - Arnesano

Cena a menu fisso spettacolo € 28,00.

Prenotazione obbligatoria al 389.8549083. Evento con posti limitati.

 

Venerdì 29 giugno Improvvisart invita il pubblico ad una nuova Cena con Delitto presso il giardino della suggestiva location di Maresca Ristorante: “Un delitto stellare”, un inedito appuntamento con il crimine, una storia ricca di Intrecci e relazioni. Cosa si nasconde dietro un ristorante di successo? Fantasia degli chef e cortesia del personale di sala? Scelta oculata delle materie prime e cura estrema dell’ambiente? Marketing originale e moderno? E cosa accade quando questo equilibrio viene rotto dalla visita di un famoso critico gastronomico?

All'inizio della serata tutto sembra tranquillo e allegro, fino a quando un terribile omicidio avviene proprio davanti a tutti i commensali, lasciandoli senza fiato. Da quel momento gli attori di Improvvisart, all’inizio mischiati tra i clienti o al personale addetto al servizio, diventano i principali indiziati. Ogni tavolo diventa un'equipe di investigatori che ha il compito di risolvere il misterioso caso, tra una portata e l'altra. Enigmi, menzogne, misteri, doppi giochi, tradimenti e colpi di scena. Il pubblico mette alla prova l'intuito, segue le piste, raccoglie le prove, interroga gli indiziati e, alla fine, assicura il colpevole alla giustizia. Ma con attenzione: in una Cena con Delitto nulla è davvero come sembra.

Cena con Delitto è un format di ImprovvisArt.

Menu della serata:

Antipasto: Parmigiana scomposta su base di stracciatella e pomodorini secchi

Primo: Foglie d'ulivo salsiccia e cardoncelli con veli di scamorza affumicata e polvere mimosa

Secondo: Saltinbocca della papessa alle erbe aromatiche

Dessert: Profitterol alla Nutella e cocco con ganache al pistacchio

IMPROVVISART società cooperativa Partita I.V.A.: 04218160754 | Credits: ITC Advisor