Iscriviti alla newsletter | english     

 

"Harold - da una parola infiniti mondi", spettacolo di Improvvisazione Teatrale il 21 agosto a Lecce

 

“Harold – da una storia infiniti mondi” – spettacolo di Improvvisazione Teatrale

21 agosto 2019 - ore 21:00
Chiostro del Convitto Palmieri

Ingresso € 6. Evento con posti limitati. Prevendite presso Infopoint del Castello Carlo V di Lecce.

Info e prenotazioni al 3287686080. Riduzioni per Universitari.

 

Improvvisart presenta "Improvviva - Rassegna Nazionale Improvvisazione Teatrale - Summer Edition", rassegna di quattro appuntamenti estivi con l'Improvvisazione Teatrali realizzati in suggestive location leccesi, per trascorrere insieme le calde serate di luglio, agosto e settembre all'insegna del teatro e del divertimento.

Mercoledì 21 agosto (ore 21 - ingresso 6€) nel suggestivo chiostro del Convitto Palmieri andrà in scena il terzo appuntamento della Rassegna: “Harold – da una parola infiniti mondi”, spettacolo di Improvvisazione Teatrale, con gli attori della Compagnia Improvvisart di Lecce e una guest star: l’attrice Mariadele Attanasio da Voci e Progetti di Perugia, che si esibiranno in un atto unico senza copione, scenografie e costumi, dando vita ad uno spettacolo unico e irripetibile. Harold è magia. E’ lo spettacolo di Improvvisazione Teatrale allo stato puro che nasce da un singolo spunto dato dal pubblico che gli attori utilizzeranno in scena guidati esclusivamente dal proprio istinto. Uno spettacolo di un’ora che sa stupire ed emozionare e nasce da una sola parola. Storie, monologhi, infiniti mondi che prenderanno forma seguendo il filo sottile dei diversi significati del tema scelto per lo spettacolo dal pubblico. Un’atmosfera suggestiva, che alterna momenti giocosi ad attimi di pura poesia. Harold è uno storico format nato in USA, sviluppato da Del Close e portato a compimento attraverso la collaborazione con Charna Halpern due tra i padri fondatori dell’Impro moderna. Un gruppo di attori di improvvisazione di San Francisco, eseguì il primo Harold a Concord, in California, nel 1967, invitati a una scuola superiore che decisero di fare le loro improvvisazioni sulla guerra in Vietnam.

Oggi l'Harold è diventato la firma dei più grossi teatri di improvvisazione americani del Chicago iO Theater e del Upright Citizens Brigade Theatre di New York e Los Angeles.

Prima dell’inizio dello spettacolo ci sarà, a sorpresa, un’incursione teatralizzata in abiti d’epoca all’interno del luogo.

Lo spettacolo si inserisce all’interno di Muse Musei Musiche. La rassegna, firmata dall'Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e dal Polo Bibliomuseale di Lecce, ha l’obiettivo di trasformare il Museo Castromediano e il teatro esterno della Biblioteca Bernardini di Lecce in una vera e propria arena dell’arte e della cultura con una programmazione che spazia dalla musica, al teatro, alla danza, alla poesia, all’arte contemporanea.

IMPROVVISART società cooperativa Partita I.V.A.: 04218160754 | Credits: ITC Advisor